Essenziale, elegante, luminosa, arredata con elementi di design ricercato e firme internazionali, parquet in legno, profili di boiserie, letto King Size, il bagno con doccia realizzato in cocciopesto come da antica tradizione Romana, Octavia vanta uno splendido affaccio sui resti dell’arco di ingresso dell’Antico Stadio di Domiziano, antica sede dell’attuale Piazza Navona.

Cenni Storici

Dal latino “octavus” era l’ottava gens.
Provenienti dalla città volsca di Velitrae, sui Colli Albani, raggiunsero la notorietà grazie a Gneo Ottavio Rufo, questore intorno al 230 a.C. Nei secoli successivi, i suoi membri, suddivisi in vari rami, ottennero diverse magistrature, sebbene il più noto dell’intero clan familiare fu Ottaviano, primo imperatore di Roma. Egli era, infatti, figlio di Azia, figlia della sorella di Cesare che decise di adottarlo nel testamento come figlio ed erede, dando così inizio alla sua ascesa al potere elevandoli al rango di Patrizi durante il I secolo a.C. Nel corso dei due secoli successivi gli Octavii detennero molte delle più alte cariche dello Stato, ma il più celebre della famiglia fu il primo imperatore romano, Ottaviano, pronipote di Cesare e suo figlio adottivo, che fu proclamato Augustus dal senato nel 27 a.C.